twitter youtube facebook linkedin email
Connect with:

dal BIM in poi...

Abbiamo finalmente avuto la possibilità di vedere in azione il BLK360: il gioiello di Leica con un solo clic è in grado di inviare direttamente all’Ipad la nuvola di punti attraverso l’applicazione Autodesk Recap Pro for mobile. Sull’Ipad la nuvola compare come immagine fotografica misurabile, ad altissima risoluzione.

Una volta trasferita al pc (wired o via cloud) la nuvola sarà visualizzabile con Recap, manipolabile e inseribile nella maggior parte dei software Autodesk (Revit, Navisworks AutoCAD…)

Cosa differenzia questa soluzione dalle scansioni laser che l’hanno preceduta?

La portabilità (BLK 360 è una soluzione “tascabile”, pesa circa 1 kg ed è alto circa 16 cm), l’accessibilità (costi contenuti rispetto ad una stazione tradizionale), la connettività (dialoga direttamente con l’app Autodesk e invia le nuvole già registrate. Nella versione beta utilizzata ieri la registrazione avviene in modo automatico per riconoscimento di forma e senza l’ausilio di marker).

In sostanza, mi reco sul posto, collego lo strumento all’app, esso si auto-livella e invia le scansioni. Le scansioni si registrano in automatico e se le invio al cloud me le posso trovare direttamente disponibili sul pc.

Nuvola aperta in Autodesk Recap

Nuvola aperta in Revit e integrata con elementi architettonici

Un bel cambiamento nella storia del rilievo!

E se vi chiedete cosa stiamo preparando… vi anticipo interessanti eventi per i prossimi mesi. Per ora non posso dirvi di più!

Ringraziamo gli amici dei Leica per il supporto.

 

 

Notifiche via e-mail & RSS

Vuoi ricevere una e-mail
quando viene pubblicato un nuovo articolo?Inserisci qui il tuo indirizzo email:

  

Oppure utilizza il nostro feed RSS   RSS Feed "e;Dal BIM in poi"e;

Introduzione al BIM (EN)

Featured Links

Ilaria Lagazio

Laureata in Ingegneria Civile e specializzata in Strutture, dopo una breve esperienza nel campo della progettazione si dedica all’industrializzazione dei sistemi edilizi come Building System Development Manager, gestendo il flusso delle informazioni dei componenti edilizi dal modello al cantiere. L’interesse per l’industrializzazione del cantiere e la gestione del dato progettuale la porta ad una esperienza negli Emirati Arabi e dal 2008 in Autodesk , dove oggi ricopre il ruolo di Senior Technical Sales Specialist

0 Comments;